Il prefetto in visita a Palaia, il sindaco: "Nella Prefettura un punto di riferimento certo"

Il dottor Castaldo ha incontrato la Giunta, i consiglieri comunali, i dipendenti, i rappresentanti delle forze dell'ordine e dell'associazionismo

Visita nel palazzo comunale di Palaia per il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo che, dopo un colloquio insieme al sindaco Marco Gherardini e alla Giunta, ha ricevuto il saluto istituzionale dell’amministrazione nella sala del Consiglio comunale.
"La presenza qui a Palaia del prefetto - ha affermato il sindaco nel suo intervento - è un gesto che dimostra vicinanza e attenzione alle istanze dei cittadini e degli enti locali. La costante collaborazione tra le istituzioni a tutti i livelli e l’impegno comune sono fondamento del nostro agire amministrativo e istituzionale. Crediamo fortemente in questo dialogo proficuo e abbiamo sempre trovato nella Prefettura una guida e un punto di riferimento certo".
Il sindaco Gherardini ha rivolto al prefetto i più sentiti ringraziamenti per tutte le iniziative portate avanti in sinergia con le amministrazioni comunali e ha espresso gratitudine per il lavoro svolto. Presenti all’incontro i consiglieri comunali, i dipendenti del Comune, il comandante della Caserma dei Carabinieri di Palaia Simon Luca Prandini, il comandante della Polizia Locale Daiana Marconcini, il parroco di Palaia Don Giuseppe Volpi, il presidente della Consulta del Volontariato Nedo Trovatelli, oltre che numerosi rappresentanti delle associazioni e dell’imprenditoria locale.

Il prefetto Castaldo ha reso noto che è stata programmata per la prossima settimana una riunione in Prefettura dedicata al territorio palaiese. "Voglio sottolineare - ha aggiunto Gherardini - l'importanza della collaborazione che può venire dalla Prefettura per alcune problematiche che toccano da vicino i nostro concittadini. I presidi di sicurezza, così come i servizi postali e telefonici saranno sicuramente al centro dell’incontro". Il sindaco, ricordando inoltre l’adesione del Comune di Palaia al protocollo del 'Controllo sociale di vicinato', ha informato che la Giunta comunale ha deliberato il disciplinare tecnico per dare piena attuazione al progetto. "In un contesto di sicurezza integrata - ha affermato il sindaco - l’amministrazione comunale di Palaia ha progettato, ottenendo anche finanziamenti da parte della Regione Toscana, l’installazione sul territorio di sistemi di videosorveglianza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Colta alle spalle e rapinata di notte in via Notari: due arresti, si cerca il terzo

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Incidente stradale lungo l'Aurelia: un morto e tre feriti

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento